LE MIGLIORI SU AMAZON



Friggitrice ad Aria fa male ?

Una friggitrice ad aria è un apparecchio da cucina che cuoce facendo circolare aria calda intorno al cibo, per convezione, per creare un esterno croccante e croccante, rendendolo comodo per alimenti come patatine fritte o pollo fritto. Sono stati visti come un’alternativa più sana alle friggitrici – ma lo sono?

Le friggitrici ad aria usano molto meno olio delle friggitrici, e uno studio del 2015 ha dimostrato che il cibo cucinato con una friggitrice ad aria è sostanzialmente più povero di grassi. Meno grassi significa anche meno calorie.

Tuttavia, hanno ancora alcuni effetti negativi sul cibo e sulla salute. Per esempio, uno studio ha dimostrato che cucinare le sardine in una friggitrice ad aria ha diminuito il buon contenuto di grassi (grassi polinsaturi) e ha aumentato leggermente i prodotti di ossidazione del colesterolo, che possono influenzare negativamente i livelli di colesterolo. Tuttavia, alcuni di questi effetti negativi sono stati ulteriormente ridotti aggiungendo prezzemolo ed erba cipollina alle sardine, che agiscono come antiossidanti naturali.

Ci sono anche prove che l’uso di una friggitrice ad aria riduce un composto noto come acrilammide fino al 90%, rispetto alla frittura ad alto contenuto di grassi. L’acrilammide è una sostanza chimica che si forma quando gli alimenti amidacei, come le patate, vengono cotti ad alte temperature (oltre 120C) ed è un noto agente cancerogeno.

La friggitrice ad aria fa male?

L’utilizzo di una friggitrice ad aria può aiutare a ridurre il contenuto di grassi.

I cibi fritti sono generalmente più ricchi di grassi rispetto a quelli preparati con altri metodi di cottura.

Ad esempio, un petto di pollo fritto contiene circa il 30% di grassi in più rispetto ad una quantità uguale di pollo arrosto.

Alcuni produttori sostengono che l’utilizzo di una friggitrice ad aria può ridurre il contenuto di grassi dei cibi fritti fino al 75%.

Questo perché le friggitrici ad aria richiedono una quantità di grassi significativamente inferiore rispetto alle friggitrici tradizionali. Mentre molte ricette per i piatti fritti richiedono fino a 3 tazze (750 ml) di olio, i cibi fritti ad aria necessitano solo di circa 1 cucchiaio (15 ml).

Ciò significa che le friggitrici utilizzano fino a 50 volte più olio delle friggitrici ad aria e, anche se non tutto l’olio viene assorbito dal cibo, l’uso di una friggitrice ad aria può ridurre significativamente il contenuto complessivo di grassi del cibo.

Uno studio ha confrontato le caratteristiche delle friggitrici e delle patatine fritte all’aria e ha scoperto che le friggitrici all’aria hanno prodotto un prodotto finale con un contenuto di grassi sostanzialmente inferiore ma con un colore e un contenuto di umidità simili.

Questo può avere un impatto importante sulla salute, in quanto una maggiore assunzione di grassi da oli vegetali è stata associata ad un aumento del rischio di malattie cardiache e infiammazioni.

Il passaggio a una friggitrice ad aria può aiutare a perdere peso

I cibi fritti non sono solo più ricchi di grassi, ma anche di calorie e possono contribuire all’aumento di peso.

Uno studio di 33.542 adulti spagnoli ha scoperto che una maggiore assunzione di cibi fritti è stata associata ad un maggiore rischio di obesità .

Se stai cercando di tagliare il tuo girovita, scambiare i cibi fritti con quelli fritti all’aria può essere un buon punto di partenza.

Con un consumo di 9 calorie per ogni grammo di grasso, il grasso alimentare contiene oltre il doppio di calorie per grammo rispetto ad altri macronutrienti come proteine e carboidrati.

Poiché i cibi fritti all’aria sono più poveri di grassi rispetto ai prodotti fritti, il passaggio a una friggitrice ad aria può essere un modo semplice per ridurre le calorie e promuovere la perdita di peso.

 

Cottura con la friggitrice ad aria: meno composti nocivi

Le friggitrici ad aria possono diminuire la formazione di composti nocivi

Oltre ad essere più ricchi di grassi e calorie, i cibi fritti possono creare composti potenzialmente pericolosi come l’acrilammide.

L’acrilammide è un composto che si forma nei cibi ricchi di carboidrati durante i metodi di cottura ad alto calore come la frittura.

Secondo l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro, l’acrilammide è classificata come “probabile sostanza cancerogena”, il che significa che alcune ricerche mostrano che l’acrilammide può essere collegata allo sviluppo del cancro .

Anche se i risultati sono contrastanti, alcuni studi hanno trovato un’associazione tra l’acrilammide nella dieta e un aumento del rischio di cancro ai reni, all’endometrio e alle ovaie.

Friggere il cibo all’aria invece di usare una friggitrice può aiutare ad abbassare il contenuto di acrilammide dei cibi fritti.

Infatti, uno studio ha scoperto che la frittura ad aria ha ridotto l’acrilammide del 90% rispetto alla frittura tradizionale .

Tuttavia, è importante notare che durante il processo di frittura ad aria si possono ancora formare altri composti nocivi.

Aldeidi, ammine eterocicliche e idrocarburi policiclici aromatici sono tutte altre sostanze chimiche potenzialmente pericolose che si formano durante la cottura ad alto calore e possono essere associate ad un maggiore rischio di cancro .

Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare come la frittura ad aria può influire sulla formazione di questi composti.

L’uso di una friggitrice ad aria può ridurre l’acrilammide alimentare, un composto che può essere associato ad alcuni tipi di cancro, rispetto alla friggitrice.

Friggere ad aria può essere più sano che friggere in padella

I cibi fritti all’aria possono essere più sani dei cibi fritti in diversi modi.

Sono più bassi in grassi, calorie e anche alcuni composti potenzialmente dannosi che si trovano nei cibi fritti tradizionali.

Se stai cercando di perdere peso o di ridurre l’assunzione di grassi senza modificare o ridurre i cibi fritti, il passaggio a una friggitrice ad aria può essere una buona scelta.

Tuttavia, tenete presente che solo perché può essere un’opzione migliore rispetto alla frittura non significa che sia una grande opzione quando si tratta della vostra salute generale.

 

Cos’è l’acrilammide

L’acrilammide è una sostanza chimica naturale che si forma quando gli alimenti amidacei come il pane e le patate vengono cotti per lunghi periodi ad alta temperatura. Quando questi alimenti vengono cotti (fritti, cotti al forno, arrostiti, tostati, tostati o grigliati) a più di 120°C (250°F), formano naturalmente l’acrilammide. L’acrilammide viene prodotta come parte del processo di cottura e migliora la consistenza e il sapore degli alimenti. Sebbene sia una sostanza chimica naturale da sempre presente negli alimenti, di recente si è temuto che una maggiore esposizione possa causare effetti negativi sulla salute.

Dobbiamo preoccuparci dell’acrilammide negli alimenti?

Studi scientifici su ratti e topi mostrano che l’acrilammide è una sostanza cancerogena (una sostanza con il potenziale di causare il cancro) a causa del modo in cui interferisce con il DNA delle cellule, anche se attualmente non ci sono prove conclusive che suggeriscano lo stesso effetto cancerogeno negli esseri umani. La Food Standards Agency sta conducendo una campagna per una maggiore consapevolezza dei modi per abbassare i livelli di esposizione all’acrilammide nella cucina domestica e per far sì che l’industria alimentare modifichi i propri metodi di lavorazione per fare lo stesso. Per saperne di più sulla posizione della FSA sull’acrilammide e sulla valutazione del rischio dell’acrilammide da parte dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare.

Il legame tra il consumo umano di acrilammide e lo sviluppo del cancro è molto meno chiaro. Cancer Research UK ha affermato che gli studi umani sull’acrilammide sono inconcludenti. Tuttavia, l’ente di beneficenza sostiene il consiglio generale di abbassare la quantità di cibi fritti nella dieta (come patatine fritte e patatine) a favore di una dieta sana ed equilibrata. Per saperne di più sulla posizione di Cancer Research UK sull’acrilammide.

Il consiglio del NHS afferma che è possibile che l’esposizione prolungata attraverso il consumo di alimenti ricchi di acrilammide per molti anni sia un potenziale fattore di rischio, e sottolinea che l’Organizzazione Mondiale della Sanità descrive l’acrilammide come “probabilmente cancerogena per gli esseri umani”. Ma avverte anche che il rischio di sviluppare il cancro attraverso l’acrilammide è attualmente sconosciuto, soprattutto se confrontato con altri fattori di stile di vita come il consumo eccessivo di alcol, il fumo e il sovrappeso, che hanno legami molto più chiari.

Quindi, sebbene non vi siano prove conclusive che l’acrilammide sia cancerogena nell’uomo, è ragionevole essere consapevoli dei livelli, limitare dove possibile, e garantire che altre linee guida dietetiche e di stile di vita siano seguite per rimanere in buona salute.

Quali alimenti contengono acrilammide?

Gli alimenti ricchi di carboidrati come il pane, i chicchi di caffè tostati, i prodotti a base di patate cotte come patatine fritte,  e patate arrosto e alcuni prodotti a base di cereali e frumento hanno il più alto contenuto di acrilammide. Anche gli alimenti trasformati come biscotti e cracker ne contengono un po’. Bollitura, cottura a vapore o al microonde sono metodi di cottura migliori rispetto a grigliate, arrosti, tostature, fritture o cottura al forno.

La Food Standards Agency sta attualmente raccomandando i seguenti passi per ridurre l’esposizione:

Essere consapevoli – non cuocere eccessivamente i cibi ricchi di amido
Considerare la durata e la temperatura della cottura
“Go for Gold” – tostate leggermente o fino a quando il cibo è giallo piuttosto che bruciare o cuocere ad alte temperature per lunghi periodi di tempo
Variate la dieta per includere una gamma di alimenti alternativi a base di carboidrati amidacei come il riso e la pasta e una vasta gamma di frutta e verdura
Leggere attentamente le istruzioni di cottura e seguire i tempi di cottura di conseguenza
Evitare di conservare le patate crude in frigorifero. La refrigerazione aumenta il livello di zuccheri liberi nella patata e questo a sua volta aumenta la quantità del precursore dell’acrilammide. Conservatele invece al buio e se sono in frigorifero, toglietele e lasciatele a temperatura ambiente prima della cottura.

 

Cibo cotto nella friggitrice ad aria

Il cibo fritto all’aria non è necessariamente più sano.

Anche se i cibi fritti all’aria possono essere più sani dei cibi fritti, è importante ricordare che sono simili ai cibi fritti quando si cucinano con l’olio.

Una moltitudine di studi ha dimostrato che mangiare cibi fritti può essere associato a numerosi effetti negativi sulla salute.

Per esempio, uno studio su 15.362 persone ha trovato che mangiare più cibi fritti è stato associato a un maggiore rischio di insufficienza cardiaca.

Altre ricerche hanno dimostrato che mangiare regolarmente cibi fritti può essere associato ad un maggiore rischio di alcuni tipi di cancro, tra cui il cancro alla prostata, ai polmoni e alla bocca.

Il consumo frequente di cibi fritti è stato associato anche ad altre condizioni, come il diabete di tipo 2 e l’ipertensione arteriosa.

Mentre la ricerca sugli effetti del cibo fritto all’aria in particolare è limitata, si raccomanda di ridurre l’assunzione di tutti i cibi fritti per contribuire a promuovere una migliore salute.

Invece, optate per metodi di cottura più sani, come la cottura al forno, l’arrostimento, la cottura al vapore o il soffritto, per aumentare il sapore ed evitare gli effetti negativi sulla salute dei cibi fritti.

Rispetto alla frittura in padella, l’uso di una friggitrice ad aria può ridurre la quantità di grassi, calorie e composti potenzialmente dannosi nel vostro cibo.

Tuttavia, i cibi fritti all’aria sono simili ai cibi fritti in modo convenzionale quando si cucinano con l’olio e mangiandoli regolarmente possono essere associati a condizioni di salute avverse.

Anche se le friggitrici ad aria possono essere un’alternativa migliore alle friggitrici, limitare l’assunzione di cibi fritti è la migliore opzione quando si tratta della vostra salute.

Ultimo aggiornamento 2021-06-18 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

UA-1638739 27-1