TOP 3 FRIGGITRICI AD ARIA

Una friggitrice ad aria è fatta di materiali sicuri?

Quando si tratta di scegliere la nuova friggitrice ad aria, è necessario fare alcune considerazioni. Ci sono quattro diversi materiali da considerare: Silicone, vetro, acciaio inox e plastica. Questi materiali contribuiscono a garantire che il cibo sia cotto in modo sicuro e che rimanga caldo. Il tipo di materiale dipende dal risultato desiderato e dalle raccomandazioni del produttore. Se non siete sicuri, consultate il sito web del produttore per verificare se è sicuro.

 

Il silicone

Ci si potrebbe chiedere se il silicone sia un materiale sicuro per le friggitrici ad aria. Ebbene, lo è, ma ci sono alcune avvertenze da considerare. Innanzitutto, gli stampi in silicone resistono solo a 450 gradi Fahrenheit e alcuni manuali raccomandano di non cuocere a temperature superiori. Per questo motivo, è importante scegliere con cura uno stampo in silicone. L’uso di quello sbagliato potrebbe danneggiare la friggitrice ad aria e rendere immangiabili i prodotti da forno.

Una delle maggiori preoccupazioni riguardo al silicone è la sua pericolosità per l’uomo. Sebbene sia sicuro da usare negli alimenti, è un noto irritante per alcune persone. Se avete una friggitrice ad aria in silicone, dovrete acquistare un accessorio per friggere in silicone di alta qualità. Sebbene gli accessori in silicone siano più economici di quelli in acciaio inox e alluminio, è bene assicurarsi di acquistare quello giusto.

La cosa successiva da considerare è se la friggitrice ad aria ha un rivestimento in silicone. Sebbene si possa temere che il cibo si attacchi al cestello in rete metallica, i rivestimenti in silicone per friggitrice ad aria sono realizzati in silicone di alta qualità che resiste al calore della friggitrice ad aria. Inoltre, sono ecologici e sicuri da usare, a differenza della carta pergamena. A differenza della carta pergamena, i rivestimenti in silicone sono progettati per adattarsi a qualsiasi friggitrice ad aria, quindi è possibile utilizzarne uno anche nel forno.

 

Acciaio inossidabile

Quando acquistate una friggitrice ad aria, cercatene una in materiale resistente come l’acciaio inox. Questo materiale durerà per molti anni, anche nelle condizioni più estreme. Se si intende utilizzare la friggitrice ad aria per la cottura al forno, è consigliabile cercare un modello che utilizzi ciotole in silicone. Queste sono resistenti al calore e sono il contenitore perfetto per le torte fritte. Si può anche optare per ciotole in vetro o ceramica, entrambi materiali sicuri, ma da maneggiare con cautela.

Un’altra considerazione riguarda il tipo di cestello utilizzato nella friggitrice ad aria. I cestelli antiaderenti sono spesso rivestiti di teflon, una sostanza chimica PFAS. Questo tipo di superficie di cottura può emettere fumi tossici, causando la febbre da fluoropolimero. I fumi possono danneggiare anche gli uccelli, per cui è meglio scegliere una friggitrice ad aria in acciaio inox. Tuttavia, il cestello non è l’unica parte della friggitrice ad aria che deve essere pulita.

Sebbene l’acciaio inox sia il materiale più sicuro, ha i suoi limiti. A causa dell’elevato calore e dell’alta temperatura, alcuni modelli possono bruciare gli alimenti. Per evitare che ciò accada, si dovrebbe evitare di usare l’olio per friggere gli alimenti. Se si cucina regolarmente, è consigliabile investire in una friggitrice ad aria in acciaio inox. È possibile acquistarle online a un prezzo più conveniente di quello che si pagherebbe in un negozio locale.

 

Il vetro

Le friggitrici ad aria sono sicure se utilizzate con ciotole di vetro, perché questo materiale è in grado di resistere alle alte temperature. Può essere temperato, ma la ciotola di vetro deve rimanere all’interno della friggitrice ad aria durante la fase di preriscaldamento. Durante questa fase, è importante controllare che la ciotola di vetro non presenti crepe o rotture. Crepe e schegge possono indebolire la struttura del vetro. Il vetro temperato è più resistente del vetro normale e può quindi resistere a temperature estreme.

Quando scegliete una ciotola di vetro, assicuratevi che sia a prova di forno. Questo è particolarmente importante perché il vetro può frantumarsi alle alte temperature. Se la ciotola è incrinata o graffiata, deve essere sostituita con una in vetro a prova di forno. Non utilizzare mai nel forno una ciotola di vetro fatta di bicchieri o oggetti da portata, perché non resisterebbero alle alte temperature. Il vetro temperato è più sicuro per le alte temperature ed è la scelta migliore per la friggitrice ad aria.

Quando scegliete un contenitore di vetro per la vostra friggitrice ad aria, assicuratevi che si adatti perfettamente. Il vetro è un materiale non reattivo e non trattiene i sapori dei piatti precedenti. Inoltre, il vetro si riscalda più a lungo del metallo, il che aiuta a prevenire la possibilità di incendi. Inoltre, conserva gli alimenti per un periodo di tempo più lungo. Quando si sceglie un contenitore di vetro per la friggitrice ad aria, assicurarsi di controllare la temperatura del contenitore prima di utilizzarlo.

 

Plastica

Quando si acquista una friggitrice ad aria, ci si può chiedere se sia sicuro usare la plastica. In effetti, molte friggitrici ad aria sono realizzate in plastica resistente al calore. Il policarbonato è una buona scelta perché non è tossico, ma si possono trovare anche friggitrici ad aria in vetro, acciaio inox e ceramica. Se non siete sicuri della sicurezza della plastica, continuate a leggere per saperne di più sull’uso di questo materiale nelle friggitrici ad aria.

Sebbene non siano stati dimostrati pericoli derivanti dalla plastica utilizzata nelle friggitrici ad aria, è meglio fare attenzione. Alcune di queste plastiche possono interagire con il sistema endocrino e avere effetti dannosi. Altri tipi di plastica possono produrre sostanze chimiche nocive quando vengono riscaldati, quindi è bene essere prudenti e scegliere solo friggitrici ad aria in plastica. Tuttavia, se lo si desidera, è possibile mettere in lavastoviglie i componenti in plastica delle friggitrici ad aria.

Oltre ai contenitori in plastica, bisogna fare attenzione al punto di fusione del materiale. La plastica può rilasciare sostanze chimiche dannose quando viene riscaldata, causando danni alla friggitrice ad aria. Le ciotole di plastica che si sciolgono possono fondere e causare il malfunzionamento della friggitrice ad aria. Se non si è sicuri, si può chiedere al produttore se la plastica utilizzata è priva di BPA. È meglio acquistare una friggitrice ad aria di alta qualità con una ciotola priva di BPA.

 

Rivestimenti antiaderenti PTFE/PFOA

Il PFOA e il PTFE sono sostanze chimiche comunemente presenti negli elettrodomestici da cucina antiaderenti. Queste sostanze chimiche non sono solo dannose per l’uomo, ma anche per l’ambiente. Il PFOA è stato utilizzato come alternativa al PTFE nelle pentole antiaderenti, ma si è scoperto che è altrettanto tossico del PFOA. Nonostante siano stati vietati in alcuni Paesi, PFOA e PTFE continuano a essere utilizzati in molti prodotti.

Sebbene queste sostanze chimiche siano state originariamente applicate alle pentole, sono state presto sostituite da sostanze più tossiche. Durante un normale processo di cottura, una padella può raggiungere i 500 gradi Fahrenheit e una bistecca i 600 gradi. Ma queste tossine non vengono rilasciate solo dalle friggitrici ad aria. Nonostante questo fatto, i produttori hanno cercato di rassicurare il pubblico che il PFOA e il PTFE sono sicuri ed efficaci.

Il materiale antiaderente PTFE/PFOA è una gomma sintetica. Mentre il PTFE è sicuro se usato correttamente, il composto PFOA ha sollevato preoccupazioni da parte delle agenzie sanitarie. Per questo motivo, le moderne pentole antiaderenti sono realizzate con una sostanza chimica chiamata PTFE, nota anche come Teflon. Nel 2013 il Teflon è diventato privo di PFOA.

I rivestimenti antiaderenti in PFOA/PTFE sono disponibili anche nelle friggitrici ad aria. L’etichetta PFOA-free significa che la padella è priva di uno dei più tossici agenti cancerogeni. Ma non significa necessariamente che il rivestimento antiaderente sia privo di PFOA o PTFE. Per sapere se il rivestimento antiaderente è privo di PFOA, è necessario controllare anche il marchio.

 

Pentole in ceramica

Per quanto riguarda l’uso della friggitrice ad aria, le pentole in ceramica sono sicure. La maggior parte delle pentole in ceramica contiene un rivestimento che resiste al calore e non è reattivo. Il rivestimento ceramico ispessisce la base di alluminio e crea un tana antiaderente. Il rivestimento, tuttavia, non dura per sempre e può degradarsi. Questo è un fattore importante da tenere presente quando si acquista una pentola in ceramica.

Prima di utilizzare le ciotole in ceramica nella friggitrice ad aria, è importante controllare l’etichetta di sicurezza. Alcune ciotole in ceramica possono contenere elementi decorativi che potrebbero renderle non sicure per la friggitrice ad aria. Inoltre, le pentole in ceramica sono spesso realizzate in metallo rivestito con una ceramica resistente al calore e alla corrosione. Sebbene le pentole in ceramica trattengano bene il calore, non assorbono i sapori della cottura precedente.

Le pentole in ceramica sono lavabili in lavastoviglie, ma devono essere controllate attentamente prima di essere utilizzate nella friggitrice ad aria. Si dovrebbe evitare di usare pentole di vetro, perché potrebbero incrinarsi sotto il calore intenso. Si consiglia inoltre di utilizzare solo ciotole in ceramica sicure per il forno. Tuttavia, le ciotole di ceramica devono essere utilizzate in un piatto poco profondo o in una teglia grande e devono essere rimosse con cura per evitare danni. Una volta cotte, è meglio riporre le ciotole in ceramica in un contenitore sicuro per il forno per evitare che si rompano.

Un altro vantaggio dell’uso di pentole in ceramica per friggitrici ad aria è la sicurezza e i benefici per la salute che offre. Essendo un materiale non metallico, la ceramica non contiene sostanze chimiche nocive, il che la rende una scelta eccellente per la cottura nella friggitrice ad aria. I cestelli per friggitrice rivestiti in ceramica sono un materiale resistente e antiaderente, facile da pulire. I cestelli per friggitrice con rivestimento in ceramica non si sfaldano e la loro durata è simile a quella delle friggitrici con rivestimento in teflon. Sono più economici delle friggitrici ad aria con rivestimento antiaderente, ma il rivestimento in ceramica si consuma prima.

Ultimo aggiornamento 2022-08-11 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API